La Cooperativa Sociale Galileo Onlus nasce nel 1991 con lo scopo di avvicinare disabilità ed information technology. Negli anni la Cooperativa ha sviluppato sempre più le professionalità in ambito informatico, reti a banda ultralarga e customer care evoluto.

Grazie alla collaborazione con la società Tecmarket infatti, responsabile del customer care del Banco Bpm, Galileo ha potuto assolvere pienamente il proprio scopo sociale, ossia l’inserimento di persone svantaggiate e disabili nel mondo del lavoro.

Ora Galileo è una affermata realtà sociale dove emergono lo spirito di ascolto ed uguaglianza, legate alla professionalità e necessità di efficienza tipiche di un’azienda sul mercato.
Galileo si vanta di costruire un’economia etica dove tutti condividono il medesimo paniere e le differenze di retribuzione tra le risorse sono minime.

Oltre alla completa gestione del customer care del Gruppo Banco Bpm, Galileo ha altre importanti attività: lo sviluppo del software di nicchia con attività di ricerca e sviluppo rivolto al mondo della disabilità e lo sviluppo delle attività di rete con la distribuzione di internet in zone poco servite dalla Banda Ultralarga.

Galileo inoltre crede nel tentativo di costruire progetti per disabilità maggiori che non rientrerebbero in alcun contesto esistente e per le quali tenta di creare ambiti e competenze che si avvicinano al mondo del lavoro.

 

Il nostro Team:

  • Cav. Eugenio Pio Botti (Presidente)
  • Dr. Pierluigi Tacinelli (Amministratore Delegato)
  • Ketti Goller (Amministrazione)
  • Romina Givanni (Responsabile del Personale)
  • Alessandra Boniotto (Rapporti con i Soci)
  • Ing. Stefano Scipioni (Responsabile Ricerca e Sviluppo)